EMAS

Il Comitato Ecolabel Ecoaudit ha rilasciato al Comitato Promotore del Distretto Conciario Toscano l’attestato di riconoscimento nazionale EMAS di Ambito Produttivo Omogeneo, a coronamento di un lungo e complesso percorso che tuttavia prevede ulteriori ambiziosi obiettivi.

L’approccio del cosiddetto “EMAS territoriale” o “distrettuale”, oggi molto apprezzato in Italia e nell’Unione Europea, ha trovato nel contesto regionale toscano uno dei fulcri del proprio sviluppo. All’inizio degli anni 2000, l’Associazione Conciatori ed il Consorzio Conciatori (insieme a poche altre associazioni di categoria di distretti toscani) si fecero promotori presso gli uffici della Regione di un’iniziativa sperimentale che, grazie al consistente supporto della stessa Amministrazione, raggiunse pochi anni dopo il ragguardevole risultato di mettere a punto un “Modello Toscano per l’applicazione dell’EMAS ai distretti industriali”.
Il metodo venne successivamente sviluppato e reso concreto nelle sue prime fasi realizzative, con la partecipazione al progetto IMAGINE. L’Associazione e il Consorzio, la Provincia di Pisa e i Comuni del distretto conciario (riuniti nel “Comitato Promotore” dell’EMAS territoriale) sono riusciti a testarne sul campo l’efficacia, completando il percorso di eccellenza ambientale previsto per il raggiungimento dell’attestato di Ambito Produttivo Omogeneo, contemplato a livello nazionale dal Comitato Ecolabel Ecoaudit.
Questa attività ha contestualmente consentito di promuovere la diffusione della certificazione ambientale volontaria verso le PMI, che nel distretto conciario si sono mobilitate con il supporto degli strumenti analitici e gestionali resi disponibili dall’EMAS distrettuale. Infatti è in questo contesto che sono maturate le prime registrazioni EMAS al mondo di cinque concerie.

Come ulteriore stimolo per le aziende, grazie alla collaborazione fra l’Azienda Speciale Pisa Ambiente Innovazione della Camera di Commercio di Pisa, l’Associazione Conciatori, il Consorzio Conciatori di Ponte a Egola, Ecocerved e la Scuola di Studi Superiore Sant’Anna di Pisa, è stato creato il sito internet www.conciambiente.it , attraverso il quale si intende fornire alle piccole e medie imprese, informazioni in materia di gestione responsabile dell’ambiente, ma anche una serie di strumenti utili ad impostare un percorso di certificazione ambientale.

A fronte dell’impegno ambientale dimostrato, il distretto ha contribuito anche a fornire indicazioni, commenti e propri contributi utili, nella fase di consultazioni pubbliche, allo sviluppo di regole di categoria specifiche per il calcolo dell’impronta ambientale di prodotto del settore conciario (PEFCR), realizzate e ufficializzate nel 2018.

Il Distretto Conciario Toscano ha dato un importante contributo anche al fine di implementare un database delle sostanze chimiche impiegate, necessario per il calcolo del loro impatto ambientale e per migliorare la loro gestione ed utilizzo.

Tali attività si inseriscono in un modello di lavoro dell’intero Distretto che ha come principi guida l’attenzione all’ambiente, la sicurezza e il benessere dei lavoratori e la competitività delle proprie associate, sempre in un’ottica di miglioramento continuo delle proprie performance.

Le attività del Comitato Promotore in ambito EMAS e LCA

– Costituzione del Comitato Promotore 
– Il regolamento del Comitato Promotore 
– La politica ambientale del distretto 
– Dichiarazione ambientale dei prodotti del distretto conciario 
– L’Analisi Ambientale Territoriale 
– L’Analisi Ambientale Settoriale 
– Il Programma Ambientale Territoriale

Programma aggiornato al 27 Marzo 2019 

Obiettivi raggiunti o non realizzati 

– Registro sulle principali normative ambientali

Elenco delle principali leggi applicabili in ambito ambientale 

– La Formazione in campo mbientale  
– Comunicazione  
– Le dichiarazioni ambientali delle aziende  
– Elenco aziende certificate 

Dove siamo

Piazza Stellato Spalletti, 12
56028 San Miniato, Pisa

Contatti

EMAIL

info@consorzioconciatori.it

tel.

+39.0571-499477

Fax

+39.0571-499450

Consorzio Conciatori Ponte a Egola

Operazione/progetto co-finanziato

dal POR FESR Toscana 2014-2020

Asse1 Azione 1.1.2

 

vedi il progetto